Autorizzazioni
servizi di rimozione amianto friabile

Autorizzazioni

Certificazione bonifica amianto

Criteri per la certificazione dei lavori di rimozione amianto e coperture eternit

Le operazioni di certificazione di restituibilità di ambienti bonificati dall'amianto vengono effettuate per assicurare che le aree interessate possono essere rioccupate con sicurezza tramite un sopralluogo ispettivo ed alla determinazione della concentrazione di fibre aerodisperse.

I principali requisiti previsti al fine di validare la decontaminazione finale del cantiere espressa dalla certificazione di “restituibilità” sono:


I. Assenza di residui visibili di amianto entro l'area bonificata;


II. Concentrazione accettabile di fibre di amianto nell'atmosfera compresa nell'area bonificata.



I locali possono essere riconsegnati a conclusione dei lavori di bonifica con certificazioni finali attestanti che:

Se la concentrazione misurata supera il valore di riferimento, l’area deve essere nuovamente pulita finché non vengono raggiunti i valori di concentrazione stabiliti. Solo dopo che i campionamenti hanno dimostrato l’agibilità dell’area possono essere tolte tutte le barriere di confinamento, smontate le unità di decontaminazione, spenti gli estrattori e rimossi tutti i teli. L’accesso all’area, per le eventuali successive fasi di lavoro o per il suo “normale “ riutilizzo sarà possibile senza nessuna protezione per l’amianto.


ECOTECNICA srl | C.F./P.IVA 06989660961
via Italia, 49 - 20037 Paderno Dugnano (MI)

T. +39 349.7754585 - M. info@ecotecnica.eu

Creative Studio